Ahí acaba el mar, 2015

 


Ahí acaba el mar, 2015
fotocopia, incisione calcografica e linoleografia su carta Pescia 300 gr., testo
40 x 300 cm

Ahí acaba el mar (Lì finisce il mare) è un lavoro ideato per la mostra “Del azul mar al negro abismal” a cura di Alexandra Nuñez Garcia presso il Museo Marítimo del Cantabrico (Spagna). Si tratta di una composizione di stampe realizzate con l’incisione calcografica (acquatinta su zinco) e la linoleografia stampata a secco cui si aggiungono interventi di testo scritto a mano e la fotocopia di una pagina del libro “Oceano mare” di Alessandro Baricco* nell’edizione in lingua spagnola.
L’aneddoto riportato nel lavoro racconta la storia di un uomo impegnato a calcolare il punto esatto in cui finisce il mare. Il professor Bartleboom è convinto che il segreto stia nello studiare il momento di rottura dell’onda sulla spiaggia, quando inizialmente l’acqua si allunga sulla sabbia e poi, in un istante preciso, inizi la sua ritirata.
Partendo da questa suggestione il lavoro gioca sull’alternanza di pieni e vuoti che la corrente di risacca genera sulla riva del mare intrecciando le campiture intense date dall’acquatinta con le impronte scavate nella carta attraverso la stampa a secco delle linoleografie. Il testo riprende frasi e parole di Baricco intrecciando l’elemento visivo con il richiamo all’interminabile studio del professor Bartleboom.

* Baricco A., Océano mar, trad. spagnola di Xavier González Rovira e Carlos Gumpert, Editorial Anagrama, Barcellona, 1999

 


All content © Copyright 2017 by Laura Bisotti.

LauraBisotti.com in English